Tutto AS Roma

Col Chievo torna Dzeko. Pallotta presto in città per Totti e Spalletti (RS La Repubblica)

Nella vittoria contro la Juventus la sua mancanza non si è avvertita, ma quello di Dzeko è un recupero fondamentale per la trasferta di domani a Verona. Contro il Chievo Spalletti ritroverà il suo centravantone da 37 gol stagionali, lanciatissimo alla conquista di una Scarpa d’oro che rappresenterebbe il giusto riconoscimento per un’annata da protagonista. Con il recupero del numero 9, verranno confermati Salah ed El Shaarawy, in attacco, con Nainggolan che, seppur non ancora al meglio, sarà della gara. La prossima settimana è poi previsto l’arrivo di Pallotta alla vigilia dell’ultima partita Totti. Un evento al quale il presidente vuole partecipare, in un Olimpico già pieno in ogni ordine di posto.

L’arrivo del numero uno giallorosso coinciderà, molto probabilmente, con l’annuncio del rinnovo del contratto di De Rossi. Una sorta di messaggio di continuità, anche simbolico, tra il passato e il futuro, con la fascia da capitano che passerà definitivamente sul braccio del centrocampista. Sul fronte allenatore, il passaggio romano di Pallotta servirà per stabilire in via definitiva il destino di Spalletti. Il presidente parlerà con il tecnico subito dopo la gara con il Genoa, per capire se ci sono ancora i margini, anche minimi, per rinnovare il contratto. Pallotta dovrà poi parlare anche con Totti, molto tentato dalla possibilità di giocare una stagione al Miami. Ma, alla fine, il numero dieci sembra intenzionato ad accettare la proposta di affiancare inizialmente il nuovo ds, cominciando la sua avventura dirigenziale.

Commenti

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi