Tutto AS Roma

Stadio della Roma, quanta pazienza: immobilismo ingiustificato (RS Il Romanista)

Sei anni di pazienza, lavoro, testardaggine, comprensione. Sei anni cocciuti, a testa a bassa, con la massima disponibilità. Sei anni per un sogno. Sei anni che rischiano di essere vanificati.E non perun’inchiesta della procura (i Pm Paolo Ielo e Barbara Zuin non perdono occasione per ricordare come l’operazione Rinascimento non riguardi in alcun modo lo stadio della Roma), ma per l’immobilismo delle istituzioni, che dopo tre mesi da quel fatidico 13 giugno sembrano pietrificate in attesa di superare non si sa bene cosa

Commenti

commenti