Anche la Roma delle donne vuole puntare alla Champions

0
28

Negli ambienti del calcio femminile italiano, da qualche settimana, si sente ripetere: «Per l’anno prossimo attenzione alla Roma, vogliono fare uno squadrone». Dopo una stagione di apprendistato, terminata con il quarto posto (un avvio difficile e un’ottima rimonta), a Trigoria si ragiona in vista del futuro e si ragiona in grande.

Perché la società vuole creare un gruppo in grado di arrivare, come i colleghi maschi, almeno in Champions. Ecco perché sul mercato si fanno i nomi di due calciatrici importanti: Manuela Giugliano e la slovena Kaja Erzen, ex Tavagnacco, in Italia dal 2017, capace di giocare sia come esterno alto sia come esterno basso. (…)

La Roma sarebbe interessata anche a due australiane, ma per il momento i nomi sono top secret, così come il ruolo. Quello di Giugliano, soprattutto dopo l’ottima avventura in Francia, è invece conosciuto da tutti: centrocampista ventiduenne, fisico non imponente, con la rapidità di pensiero e di azione, unita a una bella dose di sfrontatezza, rappresenterebbe il play ideale.

FONTE: La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui