ATALNTA-ROMA Le statistiche del match: solo il 38% di possesso palla

0
5

E’ l’ennesima rimonta che la Roma subisce in questo campionato. A Bergamo, in vantaggio di 3 gol, si fa rimontare e, da una probabile vittoria sicura, poteva andar peggio alla squadra allenata da Di Francesco.

Le cause sono tante come la mancanza di una fragile disposizione mentale nel secondo tempo che ha portato a dei numeri impietosi come quello di nessun tiro in porta. (TABELLINO DEL MATCH)

Forse è la prima partita che la Roma arriva solo al 38% di possesso palla, con soli 7 tiri di cui 5 in porta e il restante fuori dalla portata di Consigli. Uno specchio della partita potrebbe essere nello “0” di fuorigioco della Roma che si può analizzare con i pochi attacchi nell’area avversaria e una buona disposizione dell’Atalanta che ha pressato alto nella sua zona di campo; confermato questo dato anche dai soli 2 calci d’angolo a favore contro i 9 dei padroni di casa.

Una Roma anche fallosa durante il match, ne dimostrano le 3 ammonizioni a Cristante, Nzonzi e Manolas con 13 falli fatti contro i 7 dei neroazzurri. Il quadro va a deteriorarsi con i soli 276 passaggi completati contro i 551 dell’Atalanta.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui