De Rossi, distorsione da gestire. Out col Toro, obiettivo Shakhtar (RS La Gazzetta dello Sport)

0
5

 Con il cuore a pezzi, e non serve neppure spiegare perché́, Daniele De Rossi ha iniziato già ieri a fare terapie per la distorsione (confermata) alla caviglia sinistra. De Rossi sarà visitato ancora nei prossimi giorni, intanto da oggi farà lavoro terapeutico per provare a tornare in gruppo verso metà settimana, ma considerando che si giocherà venerdì sera contro il Torino, causa ritorno degli ottavi di Champions, la sua presenza è in forte dubbio. Contro la squadra di Mazzarri giocherà solo se non ci saranno rischi, altrimenti appuntamento alla delicata sfida contro lo Shakhtar del 13 marzo. Contro i granata, in ogni caso, la Roma dovrà fare a meno di Fazio e Dzeko, squalificati: al posto dell’argentino ci sarà Juan Jesus, al posto di Edin uno tra Schick e Defrel, che dovranno giocarsi la maglia da titolare a partire da oggi, quando la squadra tornerà in campo a Trigoria alle 11. A centrocampo, con Nainggolan e Strootman, ci sarà Pellegrini, anche se Gonalons, se si allenerà con continuità, punta a mettere in difficoltà Di Francesco. Il francese non scende in campo da due mesi, ha avuto una profonda lesione al gemello, ma in questa ultima parte di stagione vuole provare a dire la sua, non fosse altro per meritarsi la conferma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui