De Rossi stringe i denti, Paredes è pronto (RS Il Tempo)

0
6

Tra l’attesa di ricevere le ultime indicazioni dall’infermeria e un pizzico di sana pretattica, Luciano Spalletti chiude le porte ad ogni possibile riferimento sull’undici titolare che domani proverà l’impresa nel derby di ritorno di Coppa Italia. La vittoria conquistata senza affanni sabato all’Olimpico contro l’Empoli, ha permesso di dosare le energie necessarie alla sfida ravvicinata con la Lazio, quella che Daniele De Rossi non ha proprio intenzione di perdersi. Le condizioni del centrocampista giallorosso resteranno però in dubbio fino alla rifinitura di oggi, con la speranza che la notte abbia eliminato il forte dolore avvertito dopo il colpo ricevuto in nazionale.

Un fastidio alla schiena in lieve miglioramento, ma considerando l’importanza della gara è probabile che Spalletti aspetti fino all’ultimo minuto per essere sicuro di avere tutti al massimo della condizione. In caso di forfait del numero 16 toccherà a Paredes occupare il posto accanto a Strootman, rimasto a riposo dopo il turno di squalifica scontato con l’Empoli. Al termine della rifinitura verranno sciolte le ultime riserve anche sul modulo, che l’allenatore sembra intenzionato a cambiare proponendo un assetto più offensivo. Il ritorno della difesa a 4 infatti permetterebbe l’inserimento dl primo minuto di El Shaarawy (preferito a Perotti), la freccia da aggiungere all’arco dell’attacco romanista insieme a Dzeko e Salah. Nainggolan agirà nella consueta posizione tra le linee mentre sarà probabilmente Rüdiger ricoprire il ruolo di terzino destro al posto di Bruno Peres. Sull’altra sponda toccherà a Emerson (in vantaggio su Mario Rui) al fianco della coppia centrale Manolas-Fazio. L’argentino ha svolto lavoro di scarico per un leggero affaticamento muscolare, ma non è in dubbio la sua presenza per la super sfida dell’Olimpico. Cambio programmato invece tra i pali dove Szczesny lascerà spazio al portiere di coppa Alisson.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui