FAZIO: ‘Siamo stati compatti in tutti i momenti. Bello vincere, ma pensiamo all’Atletico’ (VIDEO)

0
9

Federico Fazio, colosso della difesa romanista, è intervenuto ai microfoni di Roma Radio. Ecco le sue parole:

Derby vinto, quanto è bello? “E’ molto bello e importante perchè è una rivale nella classifica, era importante vincere e trovare i 3 punti, pure ieri il risultato della Juve, noi dobbiamo continuare cosi, guardare le altre partite ma noi siamo l’importante.”

Merito della squadra che saliva in pressione? “Si abbiamo lavorato sulla loro ripartenza, la loro qualità più forte, siamo stati compatti in tutti i momenti, penso che a parte il rigore loro non avevano possibilità di pareggiare o vincere la partita, nel secondo tempo abbiamo ripreso forte, penso che era una partita da vincere e abbiamo lavorato bene, era importate per la classifica e per vincere il derby.”

Merito della mentalità? “La mentalità è importante, anche mercoledì sarà difficile, loro sono tosti con esperienza in Champions, ma siamo siamo messi molto bnee in classifica ma non dobbiamo accontentarci. Dobbiamo andare a vincere a Madrid per continuare questa crescita. Loro sono una squadra compatta che non prende tanti gol, quindi dobbiamo lavorare“.

I gol che segnate sono simili.. “Il lavoro che facciamo è differente per ogni partita, dobbiamo lavorare per l’avversario, questo è un aspetto importante, penso che adesso è bello vincere però dobbiamo pensare all’Atletico.”

La tranquillità deriva dall’allenamento? “Si la squadra sa quello che deve fare, noi tutti al di là di chi gioca e chi no siamo una squadra compatta dentro e fuori dal campo, una squadra molto bella e questo si vede, abbiamo uno spogliatoio unito.”

Un gruppo di amici aiuta in campo? “Si tutti i giocatori fanno il proprio lavoro, stanno facendo tutti bene anche i nuovi arrivati perchè non è facile cambiare paese.”

Il turnover?  “Noi siamo professionisti, vogliamo giocare tutte le partite però è importante anche quando non si gioca, è importante capire questo e aiutare sempre la squadra arrivando a fine campionato con la possibilità di vincere. Il turnover è importante.”

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui