Tuttoasroma

FEMMINILE Bavagnoli: ‘Volevamo dare continuità. Siamo state aggressive’. Bernauer: ‘Non importa chi ha segnato ma l’importante che abbiamo vinto’ (TESTO)(AUDIO)

Betty Bavagnoli, alla fine dell’incontro contro la Florentia che la Roma ha vinto per tre a uno, ha rilasciato alcune dichiarazioni:

Serviva la vittoria, partita complicata ma sono arrivati i 3 punti… “Dovevamo dimostrare che non siamo quelle viste con la Juve, volevamo dare continuità ai risultati precedenti. Siamo state aggressive in fase di possesso, mentre domenica siamo state brave in fase di non possesso ma meno in fase propositiva. Ci abbiamo provato e gli episodi ci hanno dato ragione”.

La squadra ha reagito, anche agli infortuni… “La reazione c’è stata, lo dimostra l’affetto e la vicinanza mostrata alle giocatrici meno fortunate. L’hanno fatto mostrando le loro maglie. Detto questo, sono state brave a crederci e ad avere sempre un atteggiamento proposItivo. Non siamo nel momento migliore dal punto di vista fisico, ma portare a casa 3 punti con l’atteggiamento giusto è segno che la strada è quella giusta”.

Prima del lungo stop ci saranno due partite importanti, l’Orobica e la Coppa Italia… “Onoreremo al massimo i nostri impegni, vogliamo raccogliere il massimo. Nonostante la sfortuna e gli infortuni ci sono le altre che sono tutte a disposizione, questo ci permette di vedere fino a che punto siamo arrivate con il gruppo. Vogliamo restare su questa scia”.


Anche la svizzera giallorossa Bernauer ha parlato dopo la fine del match. Queste le sue parole:

Una partita importante… “Si una partita importante. E’ stata una gara difficile, abbiamo giocato bene e ci abbiamo messo il cuore per vincere. Continuiamo così”.

Ma il gol è tuo o della tua compagna? “L’importante era segnare, non so se l’abbia toccata o meno Piemonte. Il suo lavoro è stato però utile per vincere e blindare il 4° posto”.

Commenti

commenti