Fonseca, la Roma è a metà

0
29

A Paulo Fonseca non è andato giù il pareggio di giovedì contro il Wolfsberger, costato alla Roma il primo posto nel girone di Europa League. Il tecnico è furioso, per lo scarso atteggiamento delle seconde linee, demotivate e sottotono, e per l’aver considerato, da parte della squadra, la gara contro gli austriaci una passeggiata di salute. Sul banco degli imputati tre giocatori: Florenzi, Fazio e Under. Forse il portoghese ce l’aveva con loro nel post partita: “Alcuni calciatori non meritavano di scendere in campo”.

Nel mirino dunque le seconde linee, che già contro la Spal dovrebbero tornare in panchina, quasi sicuramente Under e Florenzi. Più difficile che Fonseca si privi anche di Fazio, visto l’infortunio di Smalling e la squalifica di Mancini. L’alternativa sarebbe la coppia Cetin-Jesus. Davanti da valutare Kluivert, in alternativa uno tra Perotti e Mkhitaryan. Tornano invece Zaniolo e Pellegrini.

FONTE: Il Messaggero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui