Fonseca può sorridere: ora la difesa è extralarge

0
39

Alto, lungo e largo. Il muro c’è perché il centro della difesa non ha problemi. Di più. Risulta ricco di risorse prima del tour de force che aspetta la Roma nelle prossime tre settimane, dove sul calendario sono cerchiati 7 impegni ufficiali tra campionato e Europa League. Un pizzico di normalità considerando l’emergenza generale causa infortuni.

Fonseca deve fare i conti con la parola abbondanza lì dietro. Partendo dal fatto che Smalling, Mancini e Fazio si alterneranno nelle prossime partite, iniziando dalla trasferta contro la Sampdoria. In prospettiva, poi, c’è sempre il jolly Juan Jesus e inoltre va segnalato che Cetin si è lasciato alle spalle il problema al dente, ritornando così a sperare nel primo gettone in giallorosso.

Roma, il rendimento di Smalling Qualcosa è cambiato nel rendimento difensivo da quando Smalling ha iniziato a giocare con continuità. Finora ha messo da parte 270’ vincendo il 75 per cento dei duelli aerei e il 73,5 di quelli generali. Ha incassato un cartellino giallo commettendo appena 4 falli. Numeri che dicono tutto o quasi, che di fatto mettono pressione a Quagliarella. (…)

FONTE: Il Corriere dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui