AMAZON SPECIAL OFFERT

PAU LOPEZ Un solo errore che consente a Pandev di accorciare le distanze poi grandissima prestazione. Una patata incredibile strappa addirittura gli applausi del collega Perin.
7

SANTON Non lo si vedeva da tanto e qualche preoccupazione c’era, invece regala una buona prestazione e dalla sua parte difficilmente si passa. Il problema per lui e’ sempre stata la costanza. Per questa volta almeno c’e’ stata per tutta la gara.
6,5

MANCINI Buona gara la sua con un paio di diagonali e chiusure di ottima fattura. Ormai e’ da un po’ che ha ripreso il suo ruolo e i minuti impiegati gli stanno permettendo di riabituarsi al ruolo.
6,5

SMALLING Nei suoi momenti al meglio diventa una certezza sia per la difesa che per il raccordo con il centrocampo. In un paio di occasioni e’ lento e distratto ma nessun pericolo per la sua porta.
6,5

SPINAZZOLA Questa sera non doveva esserci visto lo scambio, poi saltato, con Politano. Non solo gioca con il coltello tra i denti ma propizia il gol del 2 a zero ed e’ un muro per gli avversari. La sua voglia di giocare con questa maglia e’ esponenziale, lo dimostra la prestazione e un gol non assegnato a lui ma come autorete genoana di Biraschi.
7,5

VERETOUT Metronomo del centrocampo gestisce buoni palloni e smista sempre con intelligenza e semplicità’. Prova anche qualche conclusione una, nella ripresa, potente ma poco angolata.
6,5

DIAWARA Altra buona gara la sua fatta di intensità e concentrazione. Stavolta non regala grandi cose ma si affida alla semplicità.
6

UNDER Sblocca subito la gara con un tiro cross che inganna Perin , disturbato dal velo di Pellegrini, che nemmeno sfiora. Poi una partita gestita senza troppi patemi d’animo.
6,5

PELLEGRINI Non inizia benissimo poi cresce e finisce alla grande. Gestisce una infinita’ di palloni. In avanti e’ sempre presente e da lui partono molte azioni pericolose.
6

KLUIVERT Si rivede dal primo minuto. Corre molto e si sacrifica per i compagni. Prova a cercare il gol ma non e’ fortunato. Non smette mai di mettere pressione alla difesa genoana.
6

DZEKO Si sacrifica come sempre per tutto e tutti. Questo nelle ultime partite ha inciso in maniera negativa allontanandolo dall’area di rigore. Quando segna il terzo gol per la Roma e’ come se avesse cancellato il recente, negativo, passato.
6,5

CRISTANTE
SV

CETIN
SV

BRUNO PERES Pochi minuti che bastano per mandare su tutte le furie Fonseca e far vedere un retropassaggio da brividi.
4

FONSECA Vittoria importante con giocatori ritrovati. Ora per lui una settimana decisiva contro la Juventus in Coppa Italia e domenica il derby.
Tanto lavoro da fare.
6

FONTE: Redazione Tuttoasroma – Cristiano Martinali

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui