AMAZON SPECIAL OFFERT

Antonio Conte avrà presto il suo primo attaccante (…). Ora tutti gli sforzi dell’a.d. Beppe Marotta e del d.s. Piero Ausilio, rientrati ieri sera a Milano dalla trasferta in Cina, sono concentrati su Edin Dzeko. La trattativa sta per entrare nella fase calda. Ed è probabile che all’inizio della settimana prossima possa esserci l’incontro decisivo tra le parti. (…).

Il punto di partenza per Dzeko è che la fascia di capitano che la Roma gli ha consegnato nell’amichevole contro il Gubbio due giorni fa non ha spostato di una virgola i ragionamenti del giocatore, sempre deciso a lasciare il club giallorosso per raggiungere l’Inter. La conferma è arrivata anche alle orecchie dei dirigenti nerazzurri. Che però sanno come dall’altra parte ci sia sempre un club non disposto a sconti. E che conosce le difficoltà interiste nella ricerca di un centravanti, quindi non è disposto a scendere sotto la valutazione di 20 milioni.

Non c’è però ragione di credere che la trattativa possa definitivamente interrompersi. E in questo senso un incontro tra le parti potrebbe aiutare ad abbassare la tensione. In soccorso arriva la presentazione dei calendari di lunedì pomeriggio: Inter e Roma si troveranno allo stesso appuntamento e affronteranno la questione. Basterà per chiuderla? Non è scontato. Ma dipende più dall’Inter. E da quanto il club nerazzurro sia disposto ad alzare l’offerta, fin qui rimasta bloccata a quota 12 milioni. (…).

FONTE: La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui