JUVENTUS-ROMA Sarri: “Nel secondo tempo li abbiamo riportati in partita”

0
27

RAI SPORT Soddisfatto della prestazione? “Abbiamo fatto un buon primo tempo, li abbiamo riportati in partita all’inizio del secondo poi abbiamo fatto abbastanza bene. Buona partita contro una squadra che può metterti in difficoltà”.

La vecchia guardia non molla mai “Non bisogna farsi condizionare dall’età. Buffon è un portiere di alto livello”.

Le prestazioni di Ronaldo e Douglas Costa? “Hanno fatto bene, Costa in netto crescente rispetto all’ultima gara. Ronaldo in questo momento ha un ritmo impressionante”.

Higuain molto generoso… “Sì mi dispiace che non abbia segnato, ha meritato anche la soddisfazione personale”.

Ha preparato la gara sulle ripartenze contro i terzini avversari… “Sì potevano concederci questa cosa. Loro portano spesso un centrocampista molto basso e pressarli poteva essere un vantaggio. Togliendo Douglas Costa siamo stati costretti a cambiare modulo ma fortunatamente è una squadra che può giocare in diversi modi”.

Qualcosa su cui Ronaldo può migliorare? “Al livello individuale difficile, è uno dei più forti di tutti i tempi. Vorremmo aiutarlo a conquistare il sesto pallone d’oro. Può migliorare al livello di reparto e movimenti”.

Sul gol avevate diversi giocatori in fuorigioco. Era una scelta sua o una dinamica di gioco? “Due possono essere una scelta, in quella occasione eravamo troppi”.

Condizioni di Danilo? “In questo momento siamo rimasti con Cuadrado che non è al meglio e con Alex Sandro che veniva da un problema muscolare. In caso di necessità Matuidi ha già fatto una partita e qualche allenamento da terzino”.

Contro il Napoli? “Sono una squadra forte, che ha avuto un periodo difficile. Le squadre forti nella partita singola sono sempre estremamente pericolose”.

È difficile parlare dei singoli dopo prestazioni così… “I ragazzi hanno fatto bene, anche quelli che rientravano dopo tanto tempo come Rugani. Queste cose mi lasciano soddisfatto”.

Il ritorno a Napoli dal punto di vista personale? “Non è stata un’esperienza normale, un’esperienza forte”.

Il livello di Ronaldo è merito della sua gestione… “Grazie per i complimenti ma vanno fatti alla mamma di Ronaldo perché ci sono doti individuali straordinarie”.

FONTE: Rai Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui