AMAZON SPECIAL OFFERT

E’ stato lo stesso Aleksander Kolarov a dichiarare in più occasioni di essersi ispirato nel corso della sua carriera a Sinisa Mihajlovic. Il calciatore della Roma si troverà ad affrontare il Bologna del suo idolo domani sera.

I due si conoscono da quando, nel 2007, Kolarov arrivò alla Lazio. Le prime chiamate per farlo ambientare partirono proprio dal telefono di Mihajlovic.

E’ all’allenatore del Bologna che il terzino della Roma si ispirava quando da ragazzo si allenava a tirare i calci di punizione: chissà che soddisfazione poi, con il tempo, deve essere stata trovarselo davanti come ct della propria nazionale.

Oggi Kolarov ha un contratto fino al 2021 con i giallorossi, poi potrebbe pensare ad una carriera da allenatore, anche se in Serbia lo immaginano con un ruolo dirigenziale in federazione.

FONTE: La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui