La cura Fonseca per tirare fuori il vero Schick

0
37

Il futuro di Patrik Schick è nelle mani di Paulo Fonseca. Sarà l’allenatore portoghese quello chiamato a provare a trasformare il brutto anatroccolo ceco nel cigno che tutti si aspettano possa diventare. A Trigoria, nessuno nasconde che nelle ultime due stagioni il rendimento del giovane centravanti sia stato al di sotto delle aspettative. (…)

Per questo la palla tocca all’allenatore portoghese, che sembra aver cominciato la sua avventura a pieno ritmo, se si pensa che ieri ha rimbrottato duramente uno del suo staff, il tattico Leal. Un avviso ulteriore per Schick, che comunque per parte sua si è presentato in ritiro in buona forma.

Facile capirne il motivo: un gran lavoro fatto durante le vacanze per presentarsi all’inizio della nuova stagione con addosso le stimmate dell’affidabilità. E il mercato? Fatta la premessa che una offerta valida (cioè che non creasse minusvalenze) sarebbe presa in considerazione, al momento non si registrano movimenti.

FONTE: La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui