La Roma si prepara per l’Inter

0
49

È stata la vittoria della sofferenza. La Roma è passata 3-1 a Verona e, in attesa della gara di stasera del Cagliari contro la Sampdoria, ha mantenuto il quarto posto in classifica, a due punti dal terzo occupato dalla Lazio.

Per i giallorossi si tratta del terzo successo in una settimana, dopo quelli col Brescia e con l’Istanbul Basaksehir. Sui tre punti dei giallorossi tre firme d’autore: il primo vantaggio è arrivato grazie a Justin Kluivert, al secondo gol consecutivo dopo quello realizzato giovedì in Turchia, il quinto compresa l’Europa League.

L’olandese, che ha compiuto 20 anni lo scorso 5 maggio, è l’attaccante più giovane della serie A ad avere realizzato 3 gol in campionato. Kluivert ha però lasciato il campo nel primo tempo per problema alla coscia sinistra, che sarà valutato nelle prossime ore.

Al suo posto Diego Perotti, che è tornato a fare gol su calcio di rigore, guadagnato da Edin Dzeko, dopo il pareggio di Faraoni: Perotti non segnava dalla partita all’Olimpico col Parma dello scorso 26 maggio, l’ultima di Daniele De Rossi con la Roma.

Nel finale, a tempo quasi scaduto, è arrivato il sigillo di Mkhitaryan, rientrato in squadra nel finale a Istanbul dopo un lungo stop: per l’armeno è il secondo gol in campionato, dopo quello con il Sassuolo all’esordio.

FONTE: Il Corriere della Sera

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui