LIVE TRIGORIA Fonseca: “Contro il Cagliari sarà una partita difficile. Florenzi è influenzato, Pau Lopez giocherà” (TESTO)(VIDEO)

0
909

Oggi alle 13.30, il mister Paulo Fonseca, risponderà alle domande dei giornalisti nella conferenza pre gara di Roma-Cagliari (domani alle ore 15.00 allo stadio Olimpico). Tuttoasroma seguirà l’evento con un contributo di foto dopo mezzora dalla fine della stessa.

Visti gli infortunati sulla trequarti considera Cristante e Veretout avanzati? “Viste le tante assenze è difficile indovinare la formazione per voi e non scenderò nel dettaglio”

Si chiude il primo ciclo di 7 partite, che bilancio fa e che partita si aspetta domani? “Mi aspetto una partita difficile, complicata contro una buona squadra che arriva da diversi risultati positivi. Veniamo da un periodo complicato, abbiamo avuto poco tempo per recuperare e speriamo domani di essere nella condizione di vincere la partita”

Chi è più adatto in emergenza tra Veretout e Cristante a fare il trequartista? Pastore può giocare 2 partite in pochi giorni? “Per Pastore è difficile giocare 2 partite in poco tempo. Cristante ha già fatto questo ruolo in passato, anche se sia uno che l’altro non ha le caratteristiche ideale, nel mio gioco il numero 10 copre spazi diversi, ma viste le circostanze la scelta ricadrà su uno di loro.”

Gli infortuni, già 10 in casa Roma: 3 traumatici, 7 muscolari. E’ un problema, per lei e per la rosa più ristretta. Cosa si può fare di più? “Non entrerò nel dettaglio di ognuno degli infortuni, ma la questione è se stiamo facendo il possibile per la prevenzione e la risposta è si, c’è una politica rigorosa del club e rispettosa di parametri scientifici. L’infortunio più comune in questo periodo è quello al flessore e ne abbiamo avuto solo un caso. Se ce ne fossero stati altri si poteva parlare di cattiva pianificazione. Poi c’è il discorso delle ricadute e una serie di infortuni casuali che nessuno può prevedere, come nei casi di Zappacosta e Bouah. Si sta lavorando per prevenire questo tipo di infortuni. Non succede solo alla Roma ma a tutte le squadre che giocano con frequenza e competono su più fronti. Se si verifica in tutti i club, c’è da chiedersi se tutti stanno lavorando male o se questa sequenza di partite sia adeguata agli sforzi di un giocatore professionista.”

Come sta Florenzi? Pau Lopez giocherà dall’inizio?  “Sì Pau domani gioca dall’inizio, mentre Florenzi non ha recuperato, non si è allenato ed è a casa influenzato”

Cristante ha detto giovedì che il pari con il Wolfsberg va bene. Dal punto di vista delle motivazioni lei che ne pensa? “Probabilmente l’ha detto in un contesto ben particolare, tutti siamo contenti solo quando vinciamo e abbiamo sempre l’ambizione di vincere, a prescindere dall’avversario. Probabilmente, avendo mantenuto il primo posto nel girone, ha fatto intendere che il pari era il male minore. Tutti sanno che la nostra ambizione è quella di vincere sempre. Forse scegliendo le parole sbagliate voleva intendere questo. Vi dico di più: nello spogliatoio ho visto profonda insoddisfazione e rabbia da parte di tutti. E Cristante è uno dei più ambiziosi. Le parole lasciano il tempo che trovano, per me contano i fatti e Cristante è un leader e uno dei giocatori più ambiziosi di questa squadra.”

Zaniolo e Kluivert, due giocatori che indicono sul conto dei gol. Negli ultimi tempi 3 gol di media a partita, ma nelle ultime 4 è scesa a uno. loro sbagliano la scelta finale e colpisce l’atteggiamento, due ammonizioni per proteste. Non dovrebbero seguire una linea? “Sono d’accordo, spesso creiamo occasioni e magari si sbaglia l’ultima scelta, è successo sia a Zaniolo che a Kluivert. E’ vero che siamo poco rigorosi in zona assist, ne abbiamo parlato anche se non c’è stato molto tempo, abbiamo sottolineato che serve essere precisi. Ma la questione è legata all’età, sono entrambi giovani e la loro precisione aumenterà, fa parte del loro percorso di crescita. Sarà importante migliorare ed essere efficaci, ma è un tema che stiamo curando.”

Ha pensato a Spinazzola alto a sinistra? “No, non l’ho preso in considerazione”

Il Cagliari ha segnato diversi gol da calcio piazzato sta pensando a due centrali forti di testa? Come ha visto Kalinic? “Non giocava da molto tempo e non era al meglio. Sicuramente migliorerà con il tempo e lo sapete meglio di me che è un ottimo giocatore perché lo avete visto già qui in Italia. Per quanto riguarda l’altra questione non dirò chi giocherà centrale in difesa”.


FONTE: Redazione Tuttoasroma – R. Moilinari

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui