MERCATO ROMA Fase di stallo per Dzeko all’Inter: ballano 9 milioni fra le due valutazioni

0
53

Le due parti sono scelte da mesi, l’unione è la naturale conclusione della storia ma ci sono terze parti da convincere. L’annuncio non sarà immediato, le trattative con la Roma sono in una fase di stallo. Stallo dettato dal momento particolare della società giallorossa, presa da altre questioni (vedi Totti) e ancora in attesa di avere ufficialmente un nuovo direttore sportivo (Petrachi). Ma anche da una distanza fra domanda e offerta che va ridotta.

In prima battuta il club nerazzurro ha messo sul piatto 13 milioni, considerati dalla Roma non sufficienti. La richiesta iniziale è di 22, come al solito bisognerà lavorare per ridurre le distanze, probabilmente con una contropartita. Le due parti dovranno incontrarsi (al momento non sono stati fissati appuntamenti, proprio per le altre urgenze romaniste). Però ora la probabile cessione di Manolas al Napoli potrebbe ridurre la fretta di chiudere del club giallorosso, che potrebbe anche arrivare con il greco ed altre vie alle plusvalenze necessarie entro il 30 giugno. Per l’annuncio, insomma, bisognerà forse attendere qualche tempo in più.

FONTE: Gazzetta.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui