AMAZON SPECIAL OFFERT

Tre punti stasera sono la risposta di cui la Roma ha bisogno? “Si, dopo una settimana un po’ strana è importante prendere i tre punti oggi e continuare per trovare il nostro posto in classifica”.

Che pensa di questa pressione? “E’ normale quando si parla di una squadra grande come la Roma. Dobbiamo essere tranquilli ed avere fiducia, è appena iniziato il campionato”.

C’è scetticismo verso Di Francesco? “No, lui ha tanta fiducia nella squadra ed è la stessa che ho io. Noi siamo insieme per lavorare e trovare la strada giusta per arrivare al nostro obiettivo”.

Che si aspetta da Under? “E’ giovane, arrivato due mesi fa e con il problema della lingua. Ha personalità, speriamo faccia una buona partita e che diventi un calciatore importante per noi. E’ giovane ed è la prima partita con la squadra, dobbiamo capirlo”.

Che significa il ritorno di Florenzi? “Bellissima notizia. E’ un calciatore importante, romanista e che fa tanto lavoro nello spogliatoio. E’ la miglior notizia del pre partit”a.

E’ il calciatore che cercavate sul mercato che non è arrivato? “Abbiamo diverse opzioni. Oggi gioca Under. Abbiamo Defrel, Florenzi e Schick. Tre o quattro giocatori e sta al mister decidere come giocare”.

Sentite la pressione? “Si, è normale. Siamo una squadra grande e vogliamo fare una bella stagione. Dobbiamo condividere con questo, è il nostro lavoro e Roma è così. Non è una cosa strana per noi”.

Rimpiange il risultato di Roma-Inter? “Si, ma sono più contento per la partita con l’Inter che quella contro l’Atalanta. Siamo più vicini a ciò che cerchiamo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui