AMAZON SPECIAL OFFERT

Monchi, Manolas e Mahrez. Per la simbologia si ritiene che la M sia la lettera più sacra dell’alfabeto. Di sicuro è quella che guiderà l’ultima fase del mercato della Roma verso quel completamento che lo spagnolo ha in testa da tempo. Il ds, infatti, è sbarcato ieri sera a Boston (alle 2 italiane) per avere da Pallotta il via libera alle due operazioni che tengono col fiato sospeso la piazza: il rinnovo del difensore greco e l’acquisto dell’esterno algerino. Una conferma e un acquisto che chiuderebbero numericamente il mercato a meno di altre cessioni (vedi Skorupski o Fazio). La strada per arrivare al sì di Manolas appare meno tortuosa rispetto al recente passato. Il difensore però non si schioda dalla richiesta fatta ormai un anno fa: prolungamento fino al 2021 a 3 milioni più bonus a stagione. Quasi il doppio di quanti ne percepisce ora (1,8), gli stessi che è pronta a garantirgli la Juve per il dopo Bonucci anche se il primo obiettivo bianconero resta Thiago Silva. Pallotta, durante la tournée, ha scherzato spesso con Manolas. Ma ora dovrà fare sul serio e venire incontro alle richieste del greco che meno di un mese fa sembrava a un passo dallo Zenit. In queste ore Monchi si occuperà della faccenda e non è escluso un blitz dell’agente Evangelopoulos per permettere alla Roma di annunciare in terra americana due rinnovi: quello ormai blindato di Nainggolan (possibile annuncio prima della partita di domani col Tottenham) e quello di Kostas.

La priorità del viaggio americano di Monchi però resta il rilancio per Mahrez. L’intenzione della Roma è quella di alzare l’offerta a 30-32 milioni più bonus e far leva sulla volontà del calciatore di dire addio al Leicester. Il club inglese per ora non scende dalla valutazione di 40, ma la forbice col passare dei giorni si ridurrà. Si va avanti su Mahrez quindi. Le piste alternative non convincono. Nasri (che i compagni non vogliono più in rosa a causa del suo carattere) costa meno ma non ha le caratteristiche chieste da Di Francesco; Suso è considerato poco appetibile; Lucas è extracomunitario e quindi fuori dai giochi dopo l’acquisto di Kolarov. Piace, invece, Ziyech (doppio passaporto) che l’Ajax valuta 28 milioni. Affari minori: Seck passa all’Empoli in prestito con diritto di riscatto fissato a 2 milioni e recompra a favore della Roma; Sadiq è stato chiesto dal Crotone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui