Pallotta-Lotito: non c’è partita

0
14

I due volti perfetti per rappresentare questo derby degli opposti sono quelli di Lotito e Pallotta. Uno lanciatissimo e presente, l’altro assente e ormai all’addio. Per Claudio puó essere il derby del sogno, per Jim quello dell’incubo finale.

Il patron biancoceleste nei 16 anni di presidenza ha vinto ben 6 trofei, il collega americano ha la striscia più lunga senza aver vinto nulla. L’unica soddisfazione è essere arrivato in campionato sempre sopra la Lazio.

Claudio ha faticato per farsi apprezzare, il secondo ha fatto di tutto per non riuscirci. Ieri Lotito è andato a Formello per caricare la squadra. “Siamo una grande famiglia. Dobbiamo dare tutto in campo per vincere. Fondamentale sarà restare umili”. Pallotta è rimasto in silenzio.

FONTE: Il Messaggero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui