PARMA-ROMA Le pagelle (di Cristiano Martinali)

0
664

PAU LOPEZ Tue interventi a salvare la porta.l mostruosi Sempre attento nelle uscite. Tagliato fuori in occasione dei gol. Decisamente il migliore in campo.
7,5

SPINAZZOLA Soffre un po’le ripartenze e la grande pressione del Parma ma fin da subito si capisce che qualcosa non va.
SV

SMALLING La sua solita grande personalità a reggere la difesa dei suoi. È forte di piede di testa e grande intelligenza nel gestire anche le situazioni più pericolose. Si affaccia in avanti sempre con grande convinzione.
6,5

FAZIO Anche lui non brillante e in evidente affanno. Sempre distratto e superficiale non riesce mai a tenere alta la linea della difesa.
5

KOLAROV La cosa più bella che regala è il palo colpito su calcio di punizione. Per il resto anche lui come tutti i suoi compagni di squadra soffre terribilmente la chiave tattica di mister d’Aversa. Non ha grandi possibilità di salire per non lasciare troppo scoperto il fianco difensivo giallorosso.
5

VERETOUT Anche lui questa sera si spegne al tardini. Complice la stanchezza complice la grande pressione degli avversari fa poco e anche in maniera molto confusa. Il problema è che spegnendo si lui si è spenta un po’ tutta la squadra.
5

MANCINI Sbaglia molto e con i tempi non giusti. Simuovi in mezzo al campo senza avere punti di riferimento e senza nemmeno darne. Una serataccia per lui dove non riesce nemmeno a contrastare gli avversari.
5

ZANIOLO Agonismo a parte non entra mai nello spirito del match. A parte il cartellino giallo che si prende ormai per prassi quasi fosse antipatico non riesce mai a scardinare il raddoppio che subisce impedendogli di fare giocate pulite e semplici.
5,5

PASTORE La sua settima, a differenza di Beethoven, suona decisamente in maniera stonata. completamente assente nel primo tempo qualche sprazzo lo fa vedere nel secondo ma ormai la Roma è sulle gambe e priva di idee.
5

KLUIVERT È quello che prova più di tutti a fare qualcosa ma la serata è sfortunata e decisamente negativa.
un po’ per la diga che è stata costruita da mister D’Aversa è un po’ anche per la fanno generale dei suoi compagni e anche costretto spesso a fare lavoro difensivo.
6

DZEKO Questa sera è stato costretto a fare il centrocampista di rapina aggiunto e quando lui scende a prendersi i palloni nella sua metà campo vuol dire che qualcosa a livello generale non va. tutto questo ne determina un costante aumento di nervosismo che poi gli impedisce di essere lucido e di trovarsi gli spazi per andare a rete.
5

SANTON Errori su errori compromettono un assetto già precario difensivo e soprattutto innervosiscono tutti i propri compagni. Eclatante il doppio rimprovero ricevuto da Lopez e da Dzeko. Purtroppo è il classico giocatore che non da alcun tipo di affidabilità.
4

UNDER Non approccia per niente bene il match tranne una conclusione dalla distanza che però è centrale.
5

DIAWARA Torna il giocatore che abbiamo visto distratto e impacciato.
5

FONSECA Rischia il tutto per tutto, prima della sosta, spremendo i suoi uomini ma il confronto tecnico e tattico questa sera, con mister D’Aversa lo perde sotto tutti i punti di vista.
5

FONTE: Redazione Tuttoasroma – Cristiano Martinali

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui