PAROLA DI EX Grenier: “A Roma mi son sentito subito a casa: una sensazione che ho avuto la fortuna di condividere con la mia famiglia”

0
84

Qual è il suo primo ricordo di Roma? “Potrebbe sembrare banale, ma senza alcun dubbio il senso d’accoglienza che ho percepito in città. I tifosi hanno fatto la loro parte al mio arrivo a Fiumicino, sono stati eccezionali, ma in generale a Roma mi sono sentito a casa sin da subito ed è una sensazione che ho avuto la fortuna di condividere con la mia famiglia”.

Cosa significa quindi per lei tornare nella Capitale? “Ovviamente non vedo l’ora, tornare all’Olimpico è una grande emozione, sono contento di questa opportunità, anche se ovviamente cosciente che la sfida non sarà affatto facile”.

Quale Lazio si aspetta? Come pensa che Inzaghi preparerà la sfida? “Avremo di fronte una squadra ben organizzata. Inzaghi è riuscito ad organizzare bene il proprio collettivo a livello tattico, anche perché ha a disposizione giocatori d’esperienza che possono farsi valere sia sul piano fisico sia su quello tattico”.

FONTE: Il Corriere dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui