PAROLA DI EX Colonnese: ‘Il Napoli rischia di trovarsi contro una Roma arrabbiata, sarà una bellissima partita’

0
3

Ecco le parole di Colonnese, ex di Napoli e Roma, squadre che si incontreranno questa sera al San Paolo:

Napoli-Roma, che gara dobbiamo aspettarci? “Sarà una bella partita, che arriva in un momento particolare della stagione e vincendo il Napoli può dare una sterzata forte al campionato. La Juventus è dietro e oggi a Roma contro la Lazio non avrà una gara semplice”.

Quali sono le difficoltà che il Napoli può incontrare in questa gara? “Le difficoltà che può incontrare è quella di trovarsi contro una Roma arrabbiata, che viene da un periodo negativo e non vuole perdere; poiché in caso di sconfitta andrebbe a compromettere la propria posizione in classifica, che le consentirebbe di andare in Champions nella prossima stagione. Il Napoli è forte e non mollerà”.

La Roma è in fase negativa, secondo lei è cambiato rispetto rispetto ad inizio stagione, dove la squadra giallorossa ha fatto vedere ottime cose? “Le aspettative erano superiore alle attese, i giallorossi pensavano di ripetere il campionato della passata stagione ma la squadra è cambiata; poiché ha perso 3/4 giocatori importanti. Ha perso dei calciatori che avevo dimostrato di essere grandi campioni e li ha rimpiazzati con giovani di grandissima prospettiva, i quali non erano ancora pronti a rimpiazzare quei grandi campioni andati via. Le aspettative erano superiore alle attese tutti però sapevano che la Roma non aveva una squadra fortissima, come negli anni passati”.

Si aspettava che Mario Rui potesse avere questa crescita esponenziale e non far rimpiangere Ghoulam? “Onestamente no! Se Sarri conosceva questo calciatore e lo ha voluto fortemente con sé, un motivo doveva esserci. Di solito quando gli allenatori chiedono fortemente un giocatore, che conoscono bene, non sbagliano mai. Conosceva già il metodo di Sarri, ma è stato molto bravo ad inserito bene in una squadra che gioca a memoria”.

Lotta scudetto: chi tra Napoli e Juventus ha il turno più agevole? “Sono due partite complicate ma il Napoli è avvantaggiato perché gioca in casa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui