Pastore: «Tanta delusione, adesso pensiamo a qualificarci»

0
13

La Roma viene beffata nel finale, e ancora una volta a causa di una decisione arbitrale discutibile. All’andata ci fu il rigore inventato dato in extremis, ieri sera la palla di Wendt uscita sull’azione che porta in vantaggio il Borussia era uscita. Sarà sfortuna, ma il tecnico Fonseca non cerca alibi: «Il risultato non è giusto, come non è stato giusto il pari dell’andata. Ma il calcio purtroppo è così».

Così come non lo fa Javier Pastore, rinato sotto la gestione del portoghese: «Una forte delusione. Avevamo fatto una grande partita. Non dobbiamo trovare scuse. Ora ci giochiamo tutto nella prossima partita con grinta e voglia di vincere».

FONTE: La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui