AMAZON SPECIAL OFFERT

Le trattative con Friedkin per il passaggio di proprietà continuano spedite, ma dall’altra parte il progetto Tor di Valle che è sarebbe atteso in Aula capitolina a marzo ma, per ora, non ha una data precisa. In più non è arrivata ancora l’ufficialità dell’acquisto dei terreni da parte di Vitek.

Intanto dal Campidoglio precisano che non è mai stato «secretato alcun parere dell’Avvocatura capitolina in merito alla realizzazione dello stadio di Tor di Valle. Tutti gli atti sono stati visionati dai consiglieri che ne hanno fatto richiesta».

In serata anche Raggi ha voluto chiarire: «Lo ribadisco, sull’iter per la realizzazione dello stadio abbiamo sempre agito nella massima trasparenza e nell’interesse dei cittadini. Nessuno ha nascosto nulla. Non c’è niente di più falso. È stata fatta un’attenta analisi su tutto il lavoro svolto».

FONTE: La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui