Perez: «Barca è solo passato». Villar: «Io pronto»

0
18

Carlez Perez, Gonzalo Villar e Roger Ibanez. Sono stati questi tre calciatori, tutti classe 1998, gli acquisti del mercato invernale della Roma. I giovani da poco arrivati nella Capitale sono stati presentati in conferenza stampa e hanno cercato di dimostrare tutta la loro grinta e la loro voglia per questa nuova avventura in giallorosso: «Il Barcellona – l’ammissione di Perez – è il passato, la Roma è il mio presente. Voglio crescere e diventare importante qui, sono in un grande club. È un passo in avanti della mia carriera. Devo lavorare e sudare per guadagnare il posto, c’è molta aggressività in Serie A».

Villar, oltre a parlare del grande salto dalla seconda divisione spagnola al massimo campionato italiano, ha invece confermato la grande tensione per una lunga trattativa: «È vero, ho perso due chili, sono stati giorni frenetici. Avevo una forte voglia di venire alla Roma, ma non si riusciva a chiudere. Per fortuna tutto è andato per il meglio. Sono pronto per affrontare questa sfida e la pressione di questo club e per dimostrare il mio valore. Mi sento più a mio agio con un mediano difensivo accanto».

Tra un po’ di italiano e un po’ di portoghese si è invece presentato così Ibanez, ancora in attesa di esordire: «Ci stiamo preparando al meglio per l’Atalanta. C’è molta concorrenza in difesa, ma sono sicuro che potrò conquistare uno spazio, non solamente da qui a giugno ma anche oltre. Ho trovato un gruppo bello e eccezionale, ci hanno accolto benissimo».

FONTE: Il Tempo – F. Biafora

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui