Carles Perez esulta al gol in Roma-Gent - Photo by Getty Images

Pérez si prende subito la Roma. Lo spagnolo trova il gol in giallorosso alla prima da titolare nella gara di Europa League contro il Gent. Fino ad ora lo spagnolo era stato impegnato in campionato in tre spezzoni per 86 minuti in totale, ma è riuscito comunque a impressionare Fonseca, che in allenamento lo ha provato anche da punta centrale.

Entusiasta il commento del giocatore a fine gara: «Sì, è stata una serata speciale – dice Perez – non potevo sperare in meglio. Esordio in Europa League e gol, del resto sono qui per aiutare la squadra. Nel ritorno dovremo completare l’opera. Abbiamo dimostrato di voler uscire da questo momento, con una vittoria, speriamo che sia la prima di molte».

Soddisfatto anche il tecnico: «Carles Pérez non è un goleador ma può fare molti gol – ha spiegato Fonseca – contro il Gent ha giocato una buona partita in un momento non facile, ha avuto sempre coraggio e voglia. Ha qualità»

FONTE: La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui