AMAZON SPECIAL OFFERT

Quella con il Torino sarà una sfida importante per la Roma, ma soprattutto difficile. Nonostante la squadra abbia perso solamente 5 gare nel 2019 Fonseca non si fida. L’allenatore portoghese sa che dovrà avere a che fare con la testa dei giocatori che tornano dalle vacanze natalizie: “La squadra sta bene ed è motivata, sarà importante iniziare bene con una vittoria, ma non sarà facile. Il Torino nelle ultime tre partite esterne ha vinto due volte e pareggiato la terza. Ci aspettiamo una squadra non solo forte, ma anche molto aggressiva”.

E non gli importa se la lista degli infortunati è ancora lunga perché lui non vuole scusanti e pensa solo a vincere. Stasera ci sarà, comunque, Zaniolo: “È in un ottimo momento. Nel suo ruolo Under deve lavorare bene per farsi trovare pronto quando ci sarà la sua occasione. Kluivert, invece, non vogliamo rischiarlo, ha avuto un problema muscolare, forse lo vederemo dopo la Juventus. Pastore, invece, ha una situazione diversa. Il suo è un problema osseo, più difficile da risolvere”. Ed infine, il tecnico ha parlato anche di Kalinic e Bruno Peres: “Nikola lavora bene e migliora costantemente. Aspettiamo che Bruno Peres sia bene fisicamente per valutarlo”.

FONTE: La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui