Tuttoasroma

Ranieri e il ministero della difesa (RS Il Corriere della Sera)

La missione è non subire gol. Perché tanto, per usare le parole di Claudio Ranieri, «noi prima o poi uno lo facciamo». Senza Manolas, che tornerà contro il Napoli dopo la sosta, il tecnico giallorosso in questi (pochi) giorni ha provato a registrare la difesa, vero punto debole in questa stagione.

In 37 partite tra campionato e coppe, la Roma ha subito 56 reti (37 in serie A, 12 in Champions e 7 in Coppa Italia), con una media di poco superiore a 1,5 a partita, riuscendo a mantenere la porta inviolata solamente 8 volte: troppo poche per una squadra partita con l’obiettivo di provare a vincere almeno un trofeo. La Juventus in stagione ci è riuscita 21 volte, il Napoli 18, il Milan 13 e l’Inter 16, per rimanere solamente alle squadre che in classifica precedono i giallorossi.

Commenti

commenti