ROMA-CAGLIARI Le pagelle (di Cristiano Martinali)

0
194

PAU LOPEZ Rigore a parte, dove non può nulla, se non intuire la direzione del pallone per il resto preciso è puntuale su ogni intervento.
6

SPINAZZOLA Indiavolato sulla fascia. Da lui partono quasi tutti gli attacchi della Roma. Anche in difesa non se la cava male. È anche bravo in un paio di occasioni a chiudere le diagonali.
6,5

SMALLING Ormai e forse l’unica certezza solida della Roma in questo inizio di campionato. Non sbaglia praticamente nulla ed è sempre in anticipo sull’avversario. Anche quando si presenta nell’area avversaria crea sempre un po’ di soggezione.
6,5

MANCINI Appare e scompare come in un gioco di magia, quasi non si percepisce la sua presenza in campo eppure c’è eccome. Nel primo tempo appare il suo piedone a spazzare via un paio di palloni che sarebbero potuti diventare molto pericolosi. Sicurezza poi ne dà con i suoi interventi di testa.
Sfortunato quando impatta con il braccio involontariamente il pallone concedendo rigore al Cagliari.
6

KOLAROV Spinge molto sulla fascia andando spesso al cross anche se qualcuno non gli riesce perfettamente.
in fase di difesa sbaglia qualcosa soprattutto quando si tratta di alleggerire il pallone ai propri compagni. Però non gli si può imputare nulla.
6

CRISTANTE Si nota poco non per suo demerito ma perché in alcune fasi della partita ha poco spazio per poter andare in profondità. Spesso infatti è costretto a rimanere nella propria mediana a coprire il centrocampo.
6

DIAWARA Partita sfortunata per lui costretto a uscire anzitempo dal campo per infortunio fino a quel momento c’è da dire però che non stava dando il massimo.
5

ZANIOLO Tanta fisicità e tanta voglia.
si va a riprendere dei palloni molto importanti e in un paio di occasioni arriva la conclusione andando vicino anche al gol. Quest’oggi, contro il cagliari, si mette a disposizione dei compagni in maniera più costante.
6

VERETOUT Impiegato come trequartista non se la cava male. si va a riprendere molti palloni e gioca sempre a testa alta con lo sguardo rivolto alla ampiezza del campo. si prende la responsabilità di tutti i calci d’angolo facendo vedere anche dei buoni cross poco sfruttati però dai compagni.
6

KLUIVERT Nel primo tempo poco, molto poco e male. Nella ripresa cresce un po’ di più però non ha quel guizzo caratteriale pare, almeno nella giornata di oggi da permettergli di arrivare alla sufficienza.
5,5

DZEKO Non gli arrivano tantissimi balloni molti dei quali se li deve andare a prendere lui, come al solito, per il resto a qualche occasione soprattutto di testa ma ci va sempre morbido. sicuramente oggi non si può parlare di una delle sue migliori prestazioni.
5,5

ANTONUCCI Chiamato a sostituire l’infortunato di avara lo fa molto bene e con grande volontà. In un paio di occasioni si porta via il pallone per 30 metri dalla propria mediana del campo allargando molto bene il gioco per i propri compagni.
Un’ottima prestazione la sua.
7

KALINIC
SV

SANTON
SV

FONSECA Dopo il pareggio in Europa League ci si aspettava qualcosa di più C’è ancora molto lavoro da fare per il mister soprattutto perché non si possono lasciare punti in casa contro squadre decisamente più basse di ferratura della Roma.
5

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui