Roma e Pastore: un’attesa da 15.600 euro al minuto

0
28

La sintesi della vita di Javier Pastore in giallorosso nel resoconto da Trigoria è questa: “Individuale programmato”. L’argentino, preso due estati fa dal PSG per 24.5 milioni, si allena ancora a parte per un dolore all’anca, ed è fermo dallo scorso 11 novembre. In questa stagione è sceso in campo 722 minuti, contro i 787 dello scorso anno.

Nei bilanci del club pesa 11 milioni, di cui 6 di ingaggio lordi e 5 di ammortamento. Se dividiamo questa cifra per il tempo che ha trascorso in campo, Pastore costa alla Roma 15.591 euro al minuto. La sua grande occasione poteva essere venerdì contro il Bologna vista la squalifica di Pellegrini, ma in campo è andato Mkhitaryan.

FONTE: Il Corriere della Sera

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui