ROMA-FIORENTINA Le pagelle (di Cristiano Martinali)

0
3

Szczesny: 6 – Ordinaria amministrazione.

Manolas: 6,5 – Grande gestione del reparto, sempre pronto e attento.

Fazio: 7 – Giganteggia in difesa e soprattutto trova il gol del raddoppio con uno splendido stacco di testa.

Rudiger: 6,5 – Nessun problema per lui, gestisce gli attacchi della Fiorentina con grande tranquillità.

Peres: 6 – Ancora qualche fase a vuoto però si impegna sulla fascia creando grossi problemi alla retroguardia viola.

Strootman: 6,5 – Testa gambe e rabbia. Lotta su ogni pallone e lo Stradivari quasi sempre dai piedi degli avversari.

De Rossi: 7 – La posizione creata per lui da Spalletti gli rende semplice ogni giocata.

Emerson: 6,5 – Prezioso il suo lavoro sulla fascia mette qualche buon cross e si fa trovare sempre pronto.

Nainggolan: 7 – Sempre il solito Guerriero, lotta su ogni pallone, si inventa giocate preziose per se è per i propri compagni, e soprattutto mette il sigillo del 3 a 0.

El Shaarawy: 6,5 – Non trova la via del gol in questa partita, ma diventa fondamentale per il gol del 3 a 0 di Raja Nainggolan e comunque offre sprazzi di buon gioco.

Dzeko: 7,5 – Due gol per lui, classifica marcatori sua fino a questo momento, si sacrifica anche sulla linea di centrocampo e in difesa.

Totti s.v

Paredes s.v

Grenier s.v

Spalletti: 7 – Il risultato conseguito dalla Roma contro la Fiorentina è il suo ulteriore appello al campionato della Juventus per dire “occhio la Roma c’è”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui