Diego Perotti deluso dopo il pareggio e il mancato primo posto nel girone al termine di Roma-Wolfsberg - Photo by Getty Images
AMAZON SPECIAL OFFERT

SKY Qual è il significato della vittoria? “Era importante vincere per passare questo brutto periodo in cui non riuscivamo a vincere. Non è un gran vantaggio, ce la giocheremo al ritorno, ma era importante vincere per noi oggi”.

È mancata un po’ di precisione in attacco? “Sì, sicuramente dobbiamo migliorare. Abbiamo trovato il gol in una buona giocata, abbiamo gestito bene la palla quando loro l’hanno persa. Non siamo riusciti poi a finalizzare bene, ma alla fine contava vincere e togliersi questo peso. Ora pensiamo al Lecce”.

Che spiegazione ti sei dato del periodo negativo? “Se avessi avuto delle spiegazioni le avrei comunicate al mister, provando a modificare qualcosa. Non c’è altra strada che lavorare, lo facciamo tutti i giorni. Sappiamo di dover migliorare, oggi potevamo fare di più, abbiamo sofferto come squadra”.

ROMA TV Il risultato vi soddisfa? “Sicuramente volevamo una differenza più ampia, non ci siamo riusciti, però era molto importante non prendere gol. Ce la giocheremo lì ma sarà dura. Era una vittoria che ci serviva, ora pensiamo al Lecce”.

In alcune fasi del match avete sofferto il Gent “Dobbiamo migliorare e lavorare, abbiamo sopportato bene, la difesa è stata corretta, era importante fare un altro gol, ma ci teniamo questa vittoria. Ora dobbiamo riposare che domenica c’è un’altra partita importante”.

Domenica servirà il bis di vittorie “Dobbiamo vincere sempre, dobbiamo abituarci a vincere, lo ripeto sempre. Sicuramente non è stato così in questo ultimo periodo, ripartiamo da una vittoria in casa davanti ai nostri tifosi . Col Lecce sarà una gara tosta”.

FONTE: Sky / Roma TV

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui