Mkhitaryan Esulta al gol in Roma-Sassuolo - Photo by Getty Images
AMAZON SPECIAL OFFERT

ROMA TV Vittoria importante? “Si, era importante vincere per ritrovare fiducia e affrontare al meglio le prossime partite. Non era facile, dobbiamo ritrovare la fiducia di inizio campionato”.

Credete al quarto posto? “Si certo, però dobbiamo pensare partita per partita e concentrarci meglio. Non dobbiamo pensare che mancano 13 partite, ora testa al Gent, poi al Cagliari”.

Momento negativo superato? “La squadra ha ritrovato con queste due vittorie la fiducia, ma dobbiamo sempre lavorare per migliorare. Non si smette mai di migliorare, dobbiamo essere pronti a cambiare per ogni avversario che troviamo”.

Come stai fisicamente? “Bene, ma posso ancora crescere e lavoro ogni giorno per farlo”.


ZONA MISTA Vittoria importante per ritrovare la Roma d’inizio stagione? “Sì, era importante, volevamo i tre punti e ritrovare fiducia. Con questo risultato possiamo essere più leggeri mentalmente ed affrontare al meglio le prossime partite”.

Più difficile vincere l’Europa League o arrivare quarti in campionato? “Tutto è difficile, non c’è nulla di facile nel calcio come nella vita, dobbiamo lavorare e credere in noi stessi. Fare di più rispetto a quanto fatto fino ad ora, abbiamo tempo per imparare”.

Fai spesso gol o assist, ti senti il valore aggiunto di questa squadra? “Giochiamo a calcio per fare gol ed assist, ma ciò che conta di più per me è la vittoria e la fiducia della squadra”.

Ti trovi bene alla Roma, resteresti qui? “Mi sento bene, ma è ancora presto per parlare. Ci sono ancora tre mesi per allenarmi e giocare, poi vediamo che succede tra tre mesi, cosa decidono Roma ed Arsenal. Mi piace tutto qui, la città, i tifosi, ma è ancora presto per parlare”.

FONTE: Sky / Roma TV

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui