(RAI) Grande partita tua e della Roma. Di Francesco dice che per svegliare la Roma serve uno schiaffo… “Io sono sempre molto pronto in allenamento e in campo ma se lui dice che abbiamo bisogno di uno schiaffo forse è vero”.

Che partita è stata? “E’ stato molto difficile perché si giocava dopo la partita di Firenze. Alla fine però è andata bene”.


(ROMA TVNon era facile dopo la Fiorentina… “Era una partita complicata, oggi volevamo riscattarci e volevamo una vittoria. La squadra era concentrata e si è allenata bene in questi giorni, peccato non aver vinto una partita che avremmo meritato. Ma ci sono segnali di fiducia per le prossime”.

Possiamo dire che sta iniziando l’avventura di Karsdorp con la Roma? “Fisicamente devo ancora migliorare, oggi avevo dei crampi dopo 85 minuti. Sto facendo meglio e lo sto facendo vedere, sono un lottatore e spero di continuare così”.

Hai fatto molto bene in fase difensiva… “Posso migliorare ancora in tutte le fasi, anche in quella difensiva. Lì si vedono i miglioramenti, c’è bisogno di tempo e di giocare partite, sperando che nel futuro potrò fare ancora meglio avendone l’occasione”.

Come comunicate nel campo? “Non ho problemi di comunicazione, tutti parlano l’inglese. Dovrei imparare l’italiano, è un peccato perché mia moglie ha origini italiane e quando siamo fuori utilizzo lei come interprete. Quando hai due infortuni, dopo le cure e le terapie c’è poco tempo e vuoi essere stretto dal calore della famiglia. Ma imparare l’italiano è un proposito per il futuro”.

CONTINUA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui