ROMA-PARMA MIXED ZONE Ranieri: “Sono state emozioni bellissime. Una serata indimenticabile”

0
37

(SKY) Serata delle grandissime emozioni. Si è commosso anche lei “Era la pioggia. Son belle cose, sono stato veramente contento”

L’abbraccio con De Rossi? “Chiudevano la stagione, lui giocando qui e io allenando qui. Sono state emozioni bellissime e andiamo avanti”

Dove va avanti Ranieri? “Non lo so, è da tanto che alleno anche all’estero, mi sento un allenatore internazionale. Dove ci sarà un progetto importante andrò, il mio karma dice che dove ci sarà da mettere le toppe mi chiameranno”

Sulla panchina della Roma chi vorrebbe? “L’importante è che faccia bene, lo dico da tifoso, e gli auguro il meglio.”


(ROMA TV) La abbracciamo, le sue lacrime di commozione… “Era la pioggia…”

Lei è un signore, le facciamo un in bocca al lupo gigantesco. “Vinca il lupo, grazie.”

Ci abbiamo provato, mister, fino in fondo… “C’è rammarico, quando mi danno un obiettivo cerco di portarlo a termine. Non ci rimproveriamo nulla, né io né i ragazzi, facciamo i complimenti a chi è stato più bravo di noi.”

Una giornata da romanisti veri… “Continuerò a fare questo lavoro perché mi emoziono. Mi sarei preparato mentalmente, non mi aspettavo un coro per me, era la giornata di Daniele. Non piango spesso.”

Che si porterà dietro? “Sono stato bene con i ragazzi, mi hanno seguito. Questa è una serata indimenticabile per me.”

Ci regala l’ultimo consiglio? “Sono fiducioso perché la squadra è solida e valida, il nuovo allenatore avrà le idee chiare e gli si dovrà dare il tempo di lavorare. Sono convinto che farà bene, il materiale c’è. Se sarà eccezionale potrà lottare per la Champions, io non volevo sminuire la squadra, volevo solo lasciare tranquilla la squadra e chi verrà. Faccio un appello ai tifosi: state dietro alla squadra perché i ragazzi sono in gamba e ci daranno soddisfazioni.”

Le fa onore essere venuto qui senza chiedere nulla… “Grazie al presidente che mi ha dato l’opportunità di allenare di nuovo la mia squadra del cuore. Ora tornerò a fare il tifo sfrenato.”

Ora toccherà a Florenzi e Pellegrini… “Hanno spalle solide, sono bravi calciatori e sicuramente sapranno trasmettere la romanità e cosa significa giocare per la Roma ai compagni. Sempre forza Roma.”

FONTE Sky Sport, Roma TV

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui