AMAZON SPECIAL OFFERT

DAZN Tanta differenza tra il derby e stasera. “Devo fare i complimenti al Sassuolo che ha giocato bene e vinto bene. Non abbiamo giocato nel primo tempo, è impossibile vincere quando difendiamo così. È difficile qualche volta spiegare la differenza tra due gare così diverse. Una squadra che vuole sempre vincere non può giocare così il primo tempo”.

Si aspettava un atteggiamento diverso? “Sì, questa era una partita difficile. Se lasciamo giocare il Sassuolo facciamo fatica, sanno giocare bene e con qualità offensiva, ma non ci aspettavamo che ogni loro attacco si trasformasse in gol. È difficile spiegare un modo di difendere così”.

La cessione di Florenzi può aver influito sullo spogliatoio? “No. Penso che non abbiamo preparato mentalmente bene questa partita. Dopo la gara contro la Lazio non è facile spiegare un primo tempo così”.

Quale reparto ha commesso più errori? “L’errore principale è stato nel pressing alto, perché abbiamo lasciato giocatori alle spalle di Cristante. Abbiamo sbagliato individualmente, ma penso che in generale ci siamo scoperti troppo con la pressione alta”.

Sull’arbitraggio. “Non voglio trovare scuse, ma non capisco perché l’arbitro ha tirato fuori tanti cartellini gialli ai giocatori della Roma”.

Cosa le ha detto Dzeko? “Dzeko mi ha detto che non dovevo arrabbiarmi con l’arbitro, mi piace quello che mi ha detto”.

Ancora sull’atteggiamento. “Se una squadra gioca come abbiamo fatto contro la Lazio e dopo fa una prestazione del genere è un problema mentale”.


SKY SPORT Sconfitta pesante. Sembra che questo gruppo non capisca l’importanza di questa stagione, è preoccupato per l’approccio di questa squadra? “Si, per me è difficile, dopo la partita con la Lazio, fare un primo tempo come quello di oggi. È vero che dopo il secondo gol non siamo stati equilibrati, i giocatori hanno perso la testa. È difficile da spiegare, non è una questione tecnica o tattica, perché oggi non abbiamo fatto come con la Lazio?”.

Non poteva abbassare un po’ la linea difensiva? “Siamo entrati bene in partita ma alla prima occasione del Sassuolo è arrivato il gol, se questa squadra non pressa alto è difficile contro il Sassuolo. Dopo aver preso il primo gol dovevamo recuperare palla alta ma abbiamo lasciato spazio tra difesa e centrocampo”.

Cosa è successo alla difesa? Non prendevate gol prima..che fine ha fatto Kolarov? “Kolarov è semplicemente un’opzione, Spinazzola ha fatto una grandissima partita contro la Lazio e ho pensato di non cambiare. Stiamo giocando come sempre ma è vero che stiamo prendendo più gol ora, adesso dobbiamo solo lavorare”.

Ci sono stati anche errori individuali oltre che di reparto? “Si entrambi, abbiamo lasciato spazio tra difesa e centrocampo quando ci siamo alzati poi dobbiamo vincere i duelli e non ne abbiamo vinto nessuno”.

C’è stata euforia dopo il derby? Puó essere questo il problema? “Io ho parlato prima della partita con i giocatori, con la Lazio abbiamo fatto una buona partita e oggi avevamo biogno di avere lo stesso atteggiamento ero preoccupato di questo e ne ho parlato con i giocatori. Dopo il primo gol abbiamo perso l’equilibrio”.


ROMA TV La differenza l’ha fatta il primo tempo… “Difficile spiegare una cosa così, non abbiamo giocato il primo tempo. Poi abbiamo parlato e la squadra ha fatto meglio, ma era tardi. Dopo questi primi 45 minuti era tardi. Non possiamo sbagliare così tanto difensivamente”.

Sembrava fossero saltati i meccanismi difensivi… “Abbiamo lasciato spazio tra la difesa e il centrocampo quando pressavamo alti e quindi quando arrivavano alla nostra porta ci facevano gol. Dopo il secondo gol abbiamo perso equilibrio. È difficile capire perché non abbiamo giocato il primo tempo”.

La Roma è forte quando aggredisce, ma in altre situazioni c’erano problemi ad aggredire l’area avversaria… “Soprattutto quando provavamo a pressare alti, se lasciamo costruire il Sassuolo è difficile. Abbiamo provato a pressare alto ma quando Cristante lo faceva è stato un problema. Quando attaccavano in contropiede non abbiamo fatto bene nemmeno nelle situazioni individuali”.

La squadra dopo 7 minuti ha abbandonato il campo. È la prima volta che la sua squadra fa questo, perché? “Come ho detto penso che siamo entrati bene in campo, ma dopo il primo gol la squadra ha perso l’equilibrio. Con il secondo gol abbiamo perso totalmente l’equilibrio, abbiamo concesso spazio al Sassuolo, che è una bellissima squadra che attacca in contropiede creando sempre pericolo”.

La gestione della sofferenza diventa allora la cosa più importante. È difficile ripartire da 3-0… “Sì è difficile. La squadra è entrata nel secondo tempo con un’altra intensità, è difficile spiegare perché non lo abbiamo fatto nel primo tempo. È una questione di aggressività per me. Quando perdevamo la palla la marcatura era diversa dal primo tempo. Dobbiamo lavorare sulla marcatura preventiva, non possiamo fare come abbiamo fatto oggi”.

Più sorpreso o preoccupato dalla prestazione? “Dopo oggi più preoccupato, ma anche sorpreso. Dopo la partita che abbiamo fatto con la Lazio non mi aspettavo una partita come questa”.


CONFERENZA STAMPA Tre gol in 26 minuti: come si possono spiegare questi simili black out? “Difficile da spiegare, loro hanno fatto il primo attacco e hanno segnato, al secondo hanno fatto il secondo gol. Inspiegabile difendere così contro una squadra che ha qualità come il Sassuolo, complimenti a loro”.

C’è anche un problema fisico nella squadra? “Cristante, ad esempio, è un caso diverso. È stato infortunato e adesso abbiamo bisogno di lui perché non abbiamo Diawara, non abbiamo altre soluzioni ma non penso sia una questione fisica. Se è una questione fisica come si spiega che la squadra giochi così nel primo tempo e nel secondo tempo, quando dovrebbe essere più stanca, ha giocato, creando diversi pericoli. Non è un problema fisico”.

Era inevitabile la rinuncia a Florenzi? “Ho già parlato di Florenzi”.

Ci sono solo Cristante e Veretout ma c’era un mese di mercato per rimediare. È stato fatto poco? “È arrivato Villar ma con due-tre giorni di allenamento non è pronto per giocare”.

FONTE: DAZN / Sky Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui