Tuttoasroma

SERIE A Vincono Juve e Napoli negli anticipi. Spal da record: 1 a 0 al Parma. La Fiorentina ne fa 6. Risultati e classifica della 2ª giornata

UDINESE-SAMPDORIA 1-0


INTER-TORINO 2-2


GENOA-EMPOLI 2-1


FROSINONE-BOLOGNA 0-0


FIORENTINA-CHIEVO 6-1


CAGLIARI-SASSUOLO 2-2


CAGLIARI-SASSUOLO 2-2


SPAL-PARMA 1-0 Spal batte Parma 1-0 nell’anticipo domenicale della seconda giornata di serie A, disputato al Dall’Ara di Bologna. Un successo firmato da Antenucci con bel tiro al volo all’inizio della ripresa e che, dopo il successo nell’esordio sul Bologna, mantiene la squadra di Ferrara in testa alla classifica insieme con Juventus e Napoli. Prima sconfitta in A per i gialloblù, dopo il pareggio 2-2 a Udine.


NAPOLI-MILAN 3-2 Nuova vittoria in rimonta del Napoli, che dopo la Lazio piega anche allo stesso modo anche il Milan, conquistando al San Paolo altri tre punti che lo mantengono a fianco della Juventus in testa alla classifica. Il 3-2 finale è l’esito di una partita a due facce. Il Milan, con le reti di Bonaventura nel primo tempo e Calabria a inizio ripresa sembrava in pieno controllo, ma ha subito quasi subito la rete del 2-1 con Zielinski e si è disunito, consentendo al Napoli di prendere coraggio e fiducia fino al pareggio ancora col polacco. Carlo Ancelotti non ha mai perso la calma e nel finale ha inserito Mertens, autore della rete di una vittoria meritata. Esordio in chiaroscuro in campionato per i rossoneri di Gattuso, dimostratisi fragili nel momento chiave della gara.


JUVENTUS-LAZIO 3-0  La Juventus ha battuto la Lazio 2-0 (1-0) nel primo anticipo della seconda giornata del campionato di serie A, giocato all’Allianz Stadium di Torino. le reti sono state realizzate da Pjanic nel primo tempo e da Mandzukic nella ripresa. Cristiano Ronaldo è rimasto quindi ancora a secco, ma ha provato varie volte la conclusione favorendo in un caso il tap in vincente dell’attaccante croato. Per i bianconeri è la seconda vittoria stagionale, che li porta momentaneamente soli in testa alla classifica. La Lazio, sconfitta anche all’esordio dal Napoli, resta a quota zero.


[matches league_id=1 mode=]


[standings league_id=1]

Commenti

commenti