SPALLETTI: ‘Domani sera abbiamo il 60% di possibilità di passare il turno. Pallotta? Ascolterò ciò che avrà da dirmi” ‘. DZEKO: ‘Dimostriamo di essere forti, ho sempre avuto fiducia in me’

0
3

SPALLETTI BOLLETTINO MEDICO: “Ho 2-3 situazioni dar fare chiarezza: Peres, gli esami sono negativi e vediamo oggi come si allenerà. Perotti, ha avuto quel risentimento al flessore destro e poi si è allenato, quindi se oggi conferma quanto visto è come se fosse disponibile. Emerson, parlano di tendine rotuleo ma è il quadricipite della coscia sinistra”.

Come si prepara una partita come quella di domani? “Si affronta valutando quanto accaduto all’andata e agire in funzione al risultato da ottenere. Ho visto molte cose fatte bene. quelle fatte male vanno prese in considerazione e bisogna lavorarci su. Abbiamo questo doppio desiderio domani sera, non vagheremo in giro per il campo”.

DZEKO Come va affrontata mentalmente questa partita? “Sarà difficile perché dobbiamo fare minimo 2 gol per andare avanti. Tutti dicono che siamo una squadra forte e anche io lo penso, ma dobbiamo dimostrarlo e domani lo dobbiamo fare”.

SPALLETTI Come ha trovato la squadra dopo Palermo? “Molto bene, i miei sono ragazzi maturi che fanno analisi corrette e si comportano di conseguenza, domani sera ci sarà bisogno di qualcosa di più, non si dovranno fare errori di valutazione. Abbiamo un risultato penalizzante ma dobbiamo vederlo con gli occhi giusti, anche se avessimo perso 1-0 dovevamo comunque fare 2 gol, quindi la strada è quella. Visto quello che è successo, la cosa è lì a portata di mano”.

DZEKO Quale sarà la chiave per fare bene? “Dobbiamo giocare come nel primo tempo, loro hanno fatto un gol su una nostra disattenzione da punizione, dobbiamo essere più concentrati perché anche noi possiamo segnare su punizione, hanno giocato in maniera aggressiva nella ripresa e dobbiamo esserlo per tutta la partita”.

SPALLETTI Cosa dirà a Pallotta?  “Lo saluterò in maniera cordiale, ascolterò ciò che mi dirà ma non ci sono i presupposti per fare casino. Mi ha messo in mano una squadra importante, devo portare a casa i risultati, ho solo da ascoltare”.

DZEKO Sarebbe dispiaciuto di chiudere la sua miglior stagione senza trofei? “La stagione non è finita, posso migliorare e domani dobbiamo dare tutti un po’ di più”.

SPALLETTI Il match si giocherà più sugli errori difensivi o sulla qualità offensiva? Ritorno alla difesa a 4? “Sarà un match delicato, una delle nostre priorità sarà la verticalizzazione improvvisa, dare ritmo e cercare subito di far gol e nel tentativo di forzare la causa, di non perdere mai di ordine e avere questo equilibrio sulle loro ripartenze e questo dobbiamo assolutamente farlo. Difese deboli? È una qualità degli attacchi delle squadra, sia noi che loro abbiamo a disposizione grandi attaccanti”.

DZEKO Sorpreso per il suo rendimento?  “Non sono ancora cattivo come vuole il mister. Ho avuto sempre fiducia in me stesso anche se l’anno scorso non ho fatto molto bene, è stato il mio primo anno in Italia ma io guardo sempre avanti e per adesso voglio fare sempre di più e aiutare la squadra che ha bisogno di me, magari domani posso fare una buona partita e aiutare la Roma”.

SPALLETTI Come sta Emerson? “Potrebbe essere utile anche partendo dalla panchina, se però non recupera o non è al massimo non verrà. Domani saremo 18, bisogna valutarlo bene dopo l’allenamento che ci darà la risposta”.

DZEKO La Roma meriterebbe uno stadio pieno?  “L’unica cosa che posso dire è che per la squadra è più facile quando lo stadio è pieno, noi abbiamo bisogno di loro e posso dire solo questo. A Lione abbiamo visto come i tifosi li abbiano spinti, sono sempre stati dietro di loro e hanno fatto tre gol con il loro sostegno. In futuro qualcosa potrebbe cambiare, perché questa squadra ha bisogno dei propri tifosi”.

Ha visto Barcellona-PSG?  “Tutti l’hanno vista… Non ho cambiato idea sulla nostra rimonta, quando ero al City abbiamo vinto lo scudetto dopo 44 anni negli ultimi 3-4 minuti di gioco perché al 90′ stavamo perdendo, poi abbiamo segnato io e Aguero e vinto il campionato, io ci credo sempre”.

SPALLETTI Avete il 50% di possibilità di passare il turno? “Di queste percentuali ne ho già parlato con i ragazzi, io dico che abbiamo il 60% di passare il turno”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui