Tas, attesa snervante per Milan, Toro e Roma

0
43

Ancora nessuna traccia, nella calendarizzazione dell’attività del Tas, della decisione sull’appello presentato dal Milan nei confronti della sentenza del Uefa relativa al triennio 2014-2017.

Rimane dunque in stand-by la pronuncia dei commissari di Nyon sulla stagione 2017/2018, e di conseguenza anche la possibilità dei rossoneri di partecipare alla prossima edizione dell’Europa League.

Questa inerzia tocca indirettamente, oltre che il Torino, anche la Roma che, dopo aver annullato il ritiro previsto a Pinzolo, rimane spettatrice di una situazione in cui il Milan potrebbe anche decidere di ritirare il ricorso al Tas, nonchè di optare per una procedura di urgenza.

Il Tribunale di Losanna non sarebbe, peraltro, obbligato a comunicare alle dirette interessate, nel caso di specie Torino e Roma, un cambio di strategia da parte del Milan, nè avrebbe il dovere di fissare un’udienza prima della procedura accelerata, se non su richiesta diretta del club granata o di quello giallorosso.

FONTE: Tuttosport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui