TIFOSI Ucciso il laziale Diabolik in un agguato

0
348

Fabrizio Piscitelli, figura di spicco del tifo della Lazio noto come Diabolik, è stato ucciso in un agguato. Lo storico capo ultrà biancoceleste è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco alla testa al Parco degli Acquedotti, sulla Tuscolana. Si tratterebbe di un uno sparo a distanza ravvicinata. Sul posto la polizia.

FONTE: Il Tempo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui