TOTTI Zenga: “Non è detto che essendo stato un grande calciatore di una squadra tu possa anche essere un buon dirigente ma affidabile per un futuro”.

0
354

In un’intervista Walter Zenga, ex portiere della Nazionale e dell’Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Francesco Totti:

in questi anni molti simboli del calcio italiano come Del Piero e Totti hanno dovuto lasciare le loro squadre quasi controvoglia. Lei stesso non ha mai nascosto che Le piacerebbe allenare un giorno la Sua Inter. Secondo Lei nel 2019 il tempo delle bandiere è da considerarsi finito? “Io ho fatto e scelto un percorso differente, perché ho preso la mia valigia e me ne sono andato in giro per il mondo perché voglio fare l’allenatore e continuo a fare l’allenatore. I casi di Del Piero e di Totti sono emblematici anche di altre situazioni. Però, ognuno di loro ha la sua personalità e non è detto che essendo stato un grande calciatore di una squadra tu possa anche essere un buon dirigente o un buon allenatore per la squadra stessa. Ognuno fa il suo percorso. Non mi sembra che Totti e Del Piero in questo momento abbiano delle problematiche di vita. Anzi, sono due ragazzi intelligenti che sanno come investire per il futuro e sanno come fare. (…) Totti sta studiando da manager. Sono affidabili per un futuro, perché comunque l’unica cosa che non si può negare è che gente che è stata nel calcio per tantissimi anni sappia di calcio.”.

FONTE: soccermagazine.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui