Un boom mondiale: il saluto del Capitano visto dall’estero

0
48

Francesco Totti e la Roma, una storia solo italiana? Macchè. La conferenza stampa ha fatto il giro del mondo. In particolare la frase «Oggi potevo anche morire, forse sarebbe stato meglio», ha catturato l’attenzione delle testate internazionali.

È il caso di AS, che titola proprio così. Mundo Deportivo si limita alla cronaca: «Totti spiega i motivi per cui se ne va dalla Roma».In Inghilterra si scomoda addirittura la BBC, che piazza la notizia di spalla a quella principale. Il DailyMail invece si sofferma nel titolo sulle dichiarazioni nei confronti della proprietà americana.«Lasciare la Roma è come morire. Totti si dimette e attacca la proprietà americana». Titoli identici, «FrancescoTotti lascia il suo ruolo di dirigente della Roma», (e persino la stessa foto!) per L’Equipe e France Football, che informano la Francia nel pallone della decisione di Totti di lasciare la Roma.

In Germania Kicker parla di «Big Bang nella città Eterna». In Portogallo invece ci si concentra sulle dichiarazioni che riguardano il nuovo tecnico romanista e O Jogo esagera, sostenendo che «Totti lascia la Roma e la ragione è l’arrivo di Paulo Fonseca». E addirittura negli USA, sebbene sia appena iniziata la giornata, interviene l’Idaho Statesman, che chiosa:«L’addio di Totti mette pressione alla proprietà americana».

FONTE: Il Messaggero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui