VERONA-ROMA Mkhitaryan: “Mi sento bene. La cosa più importante erano i tre punti: abbiamo molti margini di miglioramento”

0
36

Sei tornato al gol. Come ti senti e come hai visto la Roma? “Mi sento bene, mi è mancato giocare, due mesi sono troppo. Mi dispiace ma adesso mi sento bene e penso che oggi era troppo importante vincere. Non abbiamo giocato molto bene ma la cosa più importante erano i tre punti”.

Tre punti fondamentali… “Ci aspettavamo, un Verona aggressivo e duro. Abbiamo analizzato molto bene l’avversario e abbiamo fatto quello che dovevamo fare”.

Abbiamo ancora margine di miglioramento? “Sì abbiamo molti margini di miglioramento. Giocatori e allenatore sono nuovi, il campionato è lungo e dobbiamo fare di tutto per vincere le partite. Dobbiamo fare quello che il mister ci chiede”.

Dal punto di vista tattico non hai avuto problemi di adattamento… “Sì è merito del mister e dei compagni, tutti i giocatori pensano nella stessa direzione. Per questo non è stato un problema iniziare da numero dieci o a giocare da dietro la punta”.

Qual è la parte forte di Fonseca? “Penso che non devo dirlo in televisione. È una cosa che deve rimanere nella squadra. Alla fine della stagione possiamo parlare delle sue qualità, del modulo o della sua filosofia che ci avranno fatto vincere qualcosa”.

FONTE: Roma TV

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui