Zaniolo e Kluivert, eroi in Europa: Fonseca si gode i gioielli ritrovati

0
19

In attesa di ulteriori conferme dalla trasferta di domani a Bologna, Fonseca si godela miglior versione della sua Roma vista contro l’Istanbul Basaksehir. La truppa giallorossa ha un attacco in stato di grazia, viaggia alla media di tre gol a partita e, cosa ancor più importante, ha ritrovato il contributo di chi si era smarrito.

I titoli se li è presi Nicolò Zaniolo che contro i turchi ha realizzato un gol e un assist spingendo la Uefa a inserirlo nella top undici dell’Europa League. Il centrocampista ha fatto tesoro delle punzecchiature del tecnico eora sembra pronto per fare il grande salto anche a livello europeo.

Stesso discorso per il suo coetaneo Kluivert, che con le reti contro Sassuolo e Basaksehir ha già pareggiato il misero bottino realizzativo della scorsa stagione. Segnali di speranza arrivano pure da Pastore: il trequartista è stato rigenerato da Fonseca che intende sfruttarne il talento sperando di non perderlo per i soliti infortuni.

Chi invece con gli infortuni continua a fare i conti è Chris Smalling, che da quando è arrivato dallo United non ha ancora giocato neanche un minuto e salterà pure il Bologna. «Rimanere allo United sarebbe stato semplice per me — ha detto il difensore — ma cercavo una sfida e la Roma è un’occasione perfetta».

FONTE: La Repubblica – F. Morrone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui